Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

sfondo sezione

Diritto Penale Europeo

La sezione è dedicata allo studio della materia nel quadro delle fonti del diritto sovranazionale ed in particolar modo della giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e della Corte di Giustizia Europea, nonché alla verifica dello stato di esecuzione delle sentenze della CEDU nell’ordinamento italiano, così come previsto dall’art. 46 della Convenzione EDU.

PROPRIETA’ PRIVATA – CONFISCA DEI BENI APPARTENENTI A TERZO – DIRITTO A PARTECIPAZIONE AL PROCESSO – VIOLAZIONE ART. 1 PROTOCOLLO 1 CEDU

Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, caso Bokova c. Bulgaria, Sentenza del 16.07.2019

In linea di principio, alle persone la cui proprietà è minacciata di confisca dovrebbe essere concesso lo status di parte nel procedimento in cui può essere ordinata la confisca (􏰀ilic􏰁ien􏰂[...]

Leggi...
Disposal of confiscation assets in the EU member states

This report was prepared in the context of the Study RECAST – REuse of Confiscated Assets for social purposes: towards Common EU standards. The Study was awarded to the University of Palermo – Department of European Studies and International Integration (Coordinator: Giovanni Fiandaca, Professor of criminal law) by the European Commission, DG[...]

Leggi...
How Far Is Too Far? Theorising Non-Conviction-Based Asset Forfeiture

by Jennifer Hendry and Colin King

Non-conviction-based (NCB) asset forfeiture is a relatively recent addition to law enforcement's armoury in the fight against organised crime in the UK. It allows for criminal assets to be[...]

Leggi...
Asset Freezing at the European and Inter-American Courts of Human Rights: Lessons for the International Criminal Court, the United Nations Security Council and States

Daley J BirkettAuthor NotesHuman Rights Law Review,

This article examines the human rights implications of the asset freezing processes available to the International Criminal Court and the United Nations Security Council. It does so through the lens of the case law of the European Court of Human Rights and the Inter-American[...]

Leggi...
La «confiscation anti-mafia» et le sort des biens confisqués en Italie

par Francesco MENDITTO, procureur de la République près le Tribunal de Lanciano, ex Président d’un collège de la Section mesures de prévention du Tribunal de Naples, auteur de plusieurs ouvrages : « Codice antimafia » (ed. Giuridiche Simone), « Le misure di prevenzione personali e patrimoniali » (ed. Giuffré).

Texte traduit de[...]

Leggi...
PRESUNZIONE D’INNOCENZA – PROCEDIMENTI SUCCESSIVI DI QUALUNQUE NATURA – NESSO LOGICO-GIURIDICO – AMMISSIBILITA’

Corte Europea dei diritti dell'Uomo, case Allen v. the United Kingdom [GC] - 25424/09 Judgment 12.7.2013 [GC]

Refusal of compensation following reversal of applicant’s conviction of criminal offence: no violation

Facts – In September 2000 the applicant[...]

Leggi...
Confiscation and fundamental rights across criminaland no-criminal domains
DI MICHELE SIMONATO, RESEARCHER AT THE UTRECHT CENTRE FOR REGULATION AND ENFORCEMENT IN EUROPE (RENFORCE), UTRECHT UNIVERSITY, UTRECHT, THE NETHERLANDS

Abstract Confiscation is one important component of contemporary policies against serious crimes. International organisations are increasingly encouraging national legislators to introduce more[...]

Leggi...
FONTI DEL DIRITTO SOVRANAZIONALE

Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU)  – Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, C 202, 7 giugno 2016.

Firmata nel 1950 dal Consiglio d’Europa, la convenzione è un trattato internazionale volto a tutelare i diritti umani e le libertà fondamentali in Europa. Tutti i 47 paesi che formano il Consiglio d’Europa,[...]

Leggi...
DASPO – NE BIS IN IDEM- NATURA GIURIDICA – APPLICABILITA’

Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, Caso Serazin c. Croazia, Sentenza del 8.11.2018

LA Corte EDU esclude la natura penale del DASPO e, conseguentemente, la violazione del principio "ne bis in idem" in caso di misura disposta per fatti oggetto di una condanna[...]

Leggi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi