Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

DIRITTO CONTEMPORANEO

Questa sezione raccoglie le pronunce più rilevanti della Corte Costituzionale, della Corte di Cassazione e delle Corti di merito italiane, per creare uno strumento organico e facilmente accessibile per la formazione.

DIRITTO PENALE EUROPEO

La sezione è dedicata allo studio delle fonti del diritto sovranazionale, con particolare attenzione alla giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e della Corte di Giustizia Europea.

REVOCAZIONE CONFISCA

Disciplina dall’art. 28 del D.Lgs. 159/2011, la revocazione della confisca è l’unico mezzo straordinario di impugnazione per correggere l’errore giudiziario nel giudicato di prevenzione.

Il caso Cavallotti, Baldassarre Lauria replica al Governo: «Solo con le capriole l’Italia può giustificare le pene agli innocenti»

Intervista di Giovanni Maria Jacobazzi de "Il Dubbio", 13.12.2023

Parla uno dei legali che assiste gli imprenditori assolti ma spogliati di tutto: «Colpiti dalla mafia e dallo Stato»

«Il diritto è giusto solo quando è prevedibile, e in materia di prevenzione il diritto è del[...]

Leggi...
Con la sentenza nr. 5/2023 la Corte Costituzionale coglie l’occasione per ribadire il ruolo preventivo della confisca senza condanna e del diritto penale moderno

Nota alla Sentenza n. 5/2023 della Corte Costituzionale, di Leonardo Chiarelli

Il presente contributo intende affrontare l’annoso tema della compatibilità di forme di confisca obbligatoria senza condanna con il principio di proporzione il quale, su impulso[...]

Leggi...
“Impresa Mafiosa” e necessità della correlazione gestionale tra immissione di capitali illeciti e attività aziendale ai fini della confisca

Il sistema di prevenzione patrimoniale sempre più a trazione giurisprudenziale, di Simona Giannetti

Questa volta è la giurisprudenza maturata nel processo penale che dà una "mano" alla lettura del disposto normativo di cui alla lett. a) dell'art. 4 del codice antimafia, e più segnatamente alla[...]

Leggi...
Il “bluff giuridico” delle sanzioni economiche adottate dai paesi dell’Unione Europea sui beni degli oligarchi russi

Articolo indipendente pubblicato dal quotidiano "Il Riformista", di Baldassare Lauria

Il sistema sanzionatorio predisposto dall’Unione Europea, per l’invasione illegittima dell’Ucraina, nei confronti dei presunti fedelissimi del presidente russo, Valdimir Putin, al di là di ogni[...]

Leggi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi