Il rapporto di parentela non legittima la presunzione legale dell’intestazione fittizia: il caso Savalle

Il mero rapporto di parentela non può, come unico indizio, fondare l’applicazione di una misura preventiva, non legittimando la presunzione legale di intestazione fittizia. Allo stesso modo, in assenza di altri elementi probanti, non costituisce presupposto per l’applicazione della misura preventiva la prestazione di natura squisitamente professionale (in particolare, la …